Oggi: Marted 12. 22. 2010

Password dimenticata?

Non sei ancora registrato?
Iscriviti ora!

Jolebalalla - M'Illumino di Meno

Jolebalalla - M'Illumino di Meno

La band umbra Jolebalalla firma l’Inno di M’illumino di Meno, la giornata dedicata al risparmio energetico che si terrà il 15 Febbraio, promossa dal programma di Radio 2, “Caterpillar”.
Il brano dal titolo “M’illumino di meno”, scelto fra moltissime altre hit in gara, è fresco, accattivante, e, come ci si poteva aspettare dalla Jolebalalla, in perfetto stile Reggae roots caraibico.
Il tema è quanto mai attuale: l’importanza della salvaguardia dell’ambiente e della drastica riduzione degli sprechi energetici.
Il pubblico ha decretato la loro vittoria con una votazione on line; è stato infatti scelto Facebook quale mezzo per promuovere l’iniziativa e permettere al pubblico di ascoltare i brani dei finalisti ,ed eleggere, a suon di “Mi piace”, il vincitore.
La Jolebalalla ha già un lungo passato creativo alle spalle, che li ha visti suonare su palchi molto importanti nella scena Reggae e non, come Rototom Sunsplash, ed ha ormai all’attivo ben 3 album. L’ultimo, “Themocracy” , è caratterizzato dalla stessa cifra stilistica dell’Inno vincente: note gradevoli, testi intelligenti ed eleganti, tematiche politiche e sociali affrontate con profondità e consapevolezza.
Ancora una volta la Jolebalalla ci dimostra che

... chi pensa al reggae come un genere adatto solo a spiagge e cocktails estivi, si sbaglia!
Roots significa radici, lo stile della Jolebalalla si rifà alle origini del genere i cui portavoce avevano una forte connotazione di impegno politico e sociale.
Quindi, invitando chi non lo avesse già fatto ad informarsi sulla Campagna di M’illumino di Meno e sulle iniziative ad essa connesse, concludiamo con un ulteriore, meritatissimo, ed affettuoso “Mi piace”, per la Jolebalalla.

Per saperne di più su “M’illumino di meno” http://www.facebook.com/milluminodimeno#!/milluminodimeno/info
www.lunatik.it

Password dimenticata?

Non sei ancora registrato?
Iscriviti ora!




Video

SEGUICI SU